Schiuma schiuma, che ci pensa Aquaskim!

 

Sempre più impianti, sia di rifinitura che di depurazione molluschi, utilizzano Aquaskim per risolvere i problemi di rimozione della schiuma nelle vasche.

 

Aquaskim infatti, brevettato da Aquaquality ed unico nel suo genere, utilizza un trattamento chimico sicuro ed efficace che elimina completamente la schiuma, e il risultato finale consiste in un effluente liquido conservato in un recipiente di plastica, una situazione paragonabile a quella dei residui liquidi dei condizionatori o delle pompe di calore.

Immagina come questo sistema elimina completamente secchi o altri recipienti aperti che si riempiono di materiale sporco e maleodorante e che devono essere periodicamente svuotati e puliti. Immagina anche quanto il lavoro di gestione si riduca, la pulizia dell’impianto sia migliore e soprattutto tutto diventi più facile.

Immagina infine quanto il tuo impianto migliori dal punto di vista igienico, anche in presenza di forti carichi di produzione.

La foam fractionation (frazionamento della schiuma o schiumazione) è uno dei metodi chimico fisici che coinvolge la separazione di soluti (molecole disciolte) e particolato (materiali in sospensione) mediante la loro attitudine a legarsi alle bolle d’aria che salgono verso l’alto (schiuma).

Ti permette in maniera rapida di togliere anche buona parte della sabbia o della sporcizia in sospensione presente dei molluschi che metti in acqua nelle vasche per i processi di rifinitura e di depurazione; Allontana già da sola anche una parte di carica batterica presente nella frazione proteica, carica batterica che poi sarà abbattuta dai dispositivi dedicati, come i generatori di ozono o i gruppi di lampade UV.

Noi di Aquaquality abbiamo come primo obiettivo quello di facilitare il lavoro di chi si occupa dell’immissione in commercio di prodotti così delicati come cozze, vongole, ostriche, fasolari, ecc. che essendo filtratori per loro natura, tendono a trattenere le impurità presenti nei loro luoghi di origine.

Non a caso la legislazione veterinaria relativa ai molluschi è completamente diversa (e molto più complessa) di quella di tutti gli altri prodotti della pesca.

Ti invitiamo a provare questa soluzione, così come le altre che sperimentiamo per migliorare costantemente questi impianti, e renderli più sicuri ed economici nella gestione.

Puoi chiamarci allo 06 9410735 o visitare il nostro sito www.aquaquality.it

Fai un tentativo, non ti costa nulla e noi siamo sicuri che non rimarrai deluso!

Revisione e manutenzione degli impianti di depurazione molluschi e stoccaggio crostacei

In questo periodo difficile molti gestori di impianti di depurazione o di rifinitura molluschi o di stoccaggio crostacei hanno chiuso temporaneamente l’attività, o comunque hanno messo i motori al minimo riducendo in modo sensibile i cicli di lavorazione.

Tra poco ci sarà la riapertura dei ristoranti e sicuramente, al di la delle difficoltà economiche del momento, sorgerà in tutti noi una grande voglia di tornare alla normalità.

Non dobbiamo farci trovare impreparati!

E’ importante revisionare e fare la manutenzione dei nostri impianti, in modo da supportare i volumi di lavoro che tutti speriamo saranno richiesti.

Aquaquality, con ormai 15 anni di esperienza nel settore, è in grado di venire incontro a qualsiasi tua esigenza, sia per la manutenzione dell’impianto che per la sostituzione di componenti ormai rovinati o consumati.

Effettuiamo un servizio di consulenza gratuita a distanza (tramite scambio di foto o sedute in videochat); il primo sopralluogo è sempre gratuito, per verifiche o consigli senza alcun impegno da parte tua.

Ti regaliamo inoltre un salinometro, essenziale per misurare la salinità dell’acqua del tuo impianto, anche se non farai nessun ordine.

Cosa possiamo fare per te:

 

  • Verifica impianto idraulico, tubazioni ammalorate, perdite

  • Coibentazione per aumentare l’efficienza termica dell’impianto

  • Sostituzione bins o vasche rovinate

  • Verifica pompe, pulizia prefiltri

  • Pulizia filtri biologici creando un bypass con uno speciale filtro esterno:

  • Verifica schiumatoio con pulizia interna

  • Verifica blocchi lampade UV, ore di funzionamento, sostituzione lampade

  • Verifica generatori di ozono

  • Verifica del gruppo frigorifero (compressori, scambiatori, evaporatori), rabbocco gas se necessario

  • Analisi dell’acqua, chimica e microbiologica

  • Cambio acqua e sostituzione con acqua di mare pulita e certificata

  • Fornitura di aspiratori per la pulizia delle vasche già piene:

  • Fornitura di sonde per il controllo a remoto dei principali parametri relativi alla qualità dell’acqua, temperatura, ossigeno, ammoniaca, salinità, a norma della direttiva Industria 4.0

Consulenza a distanza gratuita, sopralluoghi gratuiti, in regalo un salinometro!

Chiamaci, ti daremo tutta l’assistenza e la professionalità che cerchi!

Aquaquality srl

Via della Pedica,156

GrottaferrataRM 00046

Italy

email: info@aquaquality.it
Tel. 06 9410735

Innovazione nella depurazione molluschi

L’impiantistica nella depurazione molluschi ha subito negli ultimi tempi una serie di innovazioni, legate soprattutto alla comodità di gestione ed alla riduzione dei costi di gestione stessa.

 

Ripercorriamo velocemente i punti relativi ai miglioramenti sostanziali:

1 – L’utilizzo di vasche e materiali (tubazioni, raccordi, ecc.) completamente atossici e resistenti alla corrosione;

2 – L’impiago di sistemi di sterilizzazione e abbattimento della carica batterica che prevedono l’installazione sinergica di generatori di ozono insieme alle lampade UV; questo permette di abbassare molto i tempi di depurazione e/o di rifinitura, e mantenere sempre in sicurezza alimentare i molluschi nelle vasche;

3 – L’uso di filtri biologici esterni, con materiali di biomedia ad alta performance, che sostituiscono la sabbietta comunemente utilizzata nei vecchi impianti con i filtri a percolazione; si puliscono in controlavaggio, meno tempo e lavoro per la pulizia, risparmio nella gestione, maggiore pulizia dell’intero impianto;

4 – Schiumatoio brevettato con trattamento chimico della schiuma; mai più bacinelle e secchi sporchi di schiuma e lavoro duro per smaltirla;

5 – Intelligenza nella progettazione dell’impianto in funzione degli spazi esistenti; una buona progettazione facilita la gestione ed ottimizza il lavoro.

 

Aquaquality realizza impianti con tutte queste caratteristiche ed è particolarmente attenta alle esigenze del cliente per rendergli il lavoro più semplice, sicuro ed esente da rischi, con una particolare sensibilità per la normativa igienico sanitaria, che diventa di giorno in giorno più complicata e stringente.

Hai un impianto che funziona ma ti piacerebbe che funzionasse meglio?

Hai problematiche di gestione che ti piacerebbe risolvere?

Ci sono alcuni componenti rovinati o che non funzionano come vorresti?

Hai l’impianto che ormai ha fatto il suo tempo e va sostituito, magari sfruttando un finanziamento?

Vuoi iniziare da zero ad installare un impianto di rifinitura (CSM) o di depurazione (CDM) molluschi?

Chiamaci, ti daremo tutta l’assistenza e la professionalità che cerchi!

Ozono nell’acqua

                                                                                                                       

 

 

 

Cosa è l’ozono?

L’ozono è la forma allotropica dell’ossigeno. Somministrando energia elettrica o radiante all’ossigeno biatomico O2, questo si trasforma in molecole triatomiche di ozono O3. E’ un gas bluastro, di odore pungente, dotato di forte potere ossidante.

 

Ozono come agente disinfettante in acqua

L’ozono è un potente agente battericida, fungicida e inattivante dei virus. E’ più efficace di altri disinfettanti verso un più ampio spettro di microorganismi. L’ozono è un gas solubile in soluzione acquosa (~ 13 volte più dell’O2 a 0-30°C) con una solubilità inversamente proporzionale alla temperatura ed al pH. Questo gas dopo un tempo che varia dai 5 ai 30 minuti si decompone e ridiventa ossigeno; questo fa dell’ozono un perfetto disinfettante in quanto una volta espletata la sua funzione sanificante ritorna ad essere un gas innocuo.

Per quanto riguarda i virus, riportiamo integralmente parte del parere espresso dal CNSA (Comitato Nazionale Sicurezza Alimentare) del Ministero della Salute con nota del 27 ottobre 2010: “L’inattivazione dei virus è stata finora meno studiata di quella dei batteri; è comunque noto che anch’essa avviene rapidamente in seguito ad ozonizzazione, anche se richiede una somministrazione di gas a concentrazioni superiori rispetto a quella necessaria per i batteri (Kim et al., 1999). Si è osservato, infatti, che le curve di inattivazione mostrano un rapido abbattimento delle colture fino al 99%; il restante 1% richiede un tempo maggiore per la totale inattivazione. Vari studi effettuati sulla sensibilità dei virus all’ozono hanno dimostrato che i virus provvisti di membrana sono nettamente più sensibili di quelli che ne sono sprovvisti.

Il meccanismo di azione dell’ozono sui virus non è sicuramente quello di una distruzione, come nel caso dei batteri, ma di un’inattivazione; l’azione dell’ozono consisterebbe in un’ossidazione, e conseguente inattivazione, dei recettori virali specifici utilizzati per la creazione del legame con la parete della cellula da invadere. Verrebbe così bloccato il meccanismo di riproduzione virale a livello della sua prima fase: l’invasione cellulare.”

Il nuovo coronavirus è provvisto di una membrana costituita da un doppio strato fosfolipidico.

 

 

L’ozono negli impianti di depurazione molluschi e negli acquari industriali per crostacei

 L’ozono immesso in maniera opportuna nell’acqua degli impianti di depurazione/rifinitura molluschi e stoccaggio crostacei garantisce una altissima efficienza nell’abbattimento della carica batterica e l’ossidazione della componente organica sospesa o disciolta in acqua, che di conseguenza fa aumentare anche la trasparenza.

La sterilizzazione dell’acqua con l’utilizzo di ozono è riconosciuta da anni negli USA come valido metodo GRAS (Generally Recognized As Safe) per il trattamento dell’acqua. Gli effetti antimicrobici dell’acqua ozonizzata sono stati valutati contro quattro specie di batteri gram positivi e quattro gram negativi. L’acqua ozonizzata determina un abbassamento di oltre 5 unità logaritmiche di cellule di Salmonella typhimurium e di Escherichia coli. In tale acqua la durata della sopravvivenza tra i vari batteri gram negativi (S. typhimurium, E. coli, Pseudomonas aeruginosa,e Yersinia enterocolitica) è simile. Anche in presenza di materiale organico, i tempi di sopravvivenza di S. aureus rispetto a L. monocytogenes, e di E. coli rispetto a S. typhimurium, posti in acqua ozonizzata, non sono risultati influenzati.

L’ozono è stato riconosciuto come presidio naturale per la sterilizzazione dal Ministero della Sanità italiano (protocollo 31 luglio 1996 n. 24482).

Un impianto che utilizza un generatore di ozono adeguato aumenta notevolmente la sua efficienza e efficacia depurativa e, di conseguenza, sulla sua capacità di lavorare e fornire prodotti salubri e commestibili.

              

 

 

 

 

 

 

 

 

L’ozono negli impianti di acquacoltura

L’utilizzo di ozono nei nuovi sistemi di acquacoltura a ricircolo (SAR) permette di sviluppare e mettere a punto impianti medio piccoli di ingrasso di specie marine o d’acqua dolce; inserito nella progettazione degli impianti di allevamento aiuta a riprodurre un ecosistema funzionale e sostenibile, allo scopo di garantire la qualità del prodotto.

L’ ozono garantisce una altissima efficienza nell’abbattimento della carica batterica patogena, ma grazie alla sua breve emivita non opererà nessuna influenza negativa sulla vita dei pesci o sui batteri nitrificanti. Inoltre ha un elevato potere ossidante della componente organica sospesa o disciolta in acqua e di conseguenza fa diminuire fenomeni di putrefazione e aumentare la trasparenza.

 

 

L’ozono nei laghi e nei bacini per la pesca sportiva e con funzione ludico-ricreativa

 Per i laghetti a funzione ludico-ricreativa come laghetti cittadini, nei parchi, bacini per attività sportiva quali canoa, sci d’acqua, pesca sportiva ecc. è possibile utilizzare l’ozono, immesso con opportune modalità, per rendere l’acqua più salubre e quindi diminuire il rischio di contaminazione delle persone tramite aerosol o contatto con l’acqua. L’ozono inoltre aiuta a contenere i popolamenti di alghe con tutte le conseguenze negative che questi comportano come fioriture, formazione di mucillagini, diminuzione della trasparenza, morie di fauna acquatica per effetto dell’anossia.

Per capire meglio come un lago possa essere veicolo di infezione per le persone che sostano nelle vicinanze e ne fruiscono per motivi ricreativi o sportivi, si faccia riferimento al Rapporto Istisan 09/03 del 2009 “L’acqua come veicolo di malattie: elaborazione e valutazione di dati registrati e notificati nell’area di Roma.” (Istituto Superiore di Sanità)

Chiamaci per un preventivo o una consulenza

Aquaquality srl

Via della Pedica, 156

00046   Grottaferrata (RM)

www.aquaquality.it

Tel.: +39 06 9410735

E-mail: info@aquaquality.it

Mama Fish: nuova ristopescheria a Roma!

La ristorazione a base di pesce ha una nuova perla: si tratta di Mama Fish, un locale di nuova concezione, che ha da poco aperto i battenti a Roma, Via dei Castani 27.

La caratteristica di base è quella di esporre pesce freschissimo da poter scegliere e cucinare lì per lì, e soprattutto introdurre nel locale vasche di mantenimento per molluschi e crostacei, che permettono di conservare gli esemplari vivi nelle migliori condizioni, sia per la sicurezza alimentare che per il benessere animale. Massimiliano e Maria Rita gestiscono questa nuova realtà in modo perfetto, con un occhio sempre attento alle esigenze del cliente, ma soprattutto con un’ampia scelta di menù e specialità che derivano dalla lunga esperienza nella commercializzazione del pesce e dalla bravura in cucina a preparare portate squisite ad un prezzo giusto.

Una ricca carta dei vini completa l’offerta del locale, permettendo così ai romani della zona (e non solo) una esperienza di pranzo o cena a base di pesce freschissimo, addirittura “vivo”.

Aquaquality, in collaborazione con Artico Italy, ha realizzato sia l’espositore per molluschi vivi, con possibilità di differenziazione delle specie immesse perchè l’acqua in entrata in ognuno degli scomparti dell’espositore è autonoma e separata, sia la vasca di stoccaggio dei crostacei, come astici e aragoste, personalizzata poi dai proprietari con le caratteristiche grafiche ed il logo del locale.

La personalizzazione estrema degli acquari caratterizza il locale, lo valorizza e gli fa fare quel salto di qualità che lo porterà ad essere sicuramente un punto di riferimento nel settore della ristorazione, associata alla vendita di prodotti ittici.

Il successo commerciale dei locali dove vengono installati acquari industriali di diversa natura è legato poi sicuramente alla biofilia, un misterioso legame genetico che esiste tra l’uomo e la natura, che lo porta a ridurre lo stress, rilassarsi e passare piacevolmente il tempo in strutture che ospitano “porzioni” di natura marina, come gli acquari. Un accenno finale al completo rispetto, da parte dei gestori, verso il benessere animale, ed in particolare alle direttive del Comune di Roma, che regolamentano in modo stringente il numero di crostacei che possono essere immessi in vasca in funzione del volume di acqua di quest’ultima.

Vuoi passare una serata in buona compagnia, in una location particolarmente trendy e con creature marine vive che ti stanno intorno? Prenota da Mama Fish, e siamo sicuri che ci tornerai presto!